Seminario sulla Traduzione Audiovisiva – 18 e 19 gennaio 2019, ore 10:00

DALLO SCRIPT ALLO SCHERMO, ANDATA E RITORNO: TRADURRE PER L’ADATTAMENTO

La Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Nelson Mandela si supera con questo seminario sulla traduzione audiovisiva. 

Le due giornate saranno dedicate agli aspetti teorici e pratici della traduzione per l’adattamento. Nella prima, si parlerà di “traduzioni audiovisive”, di figure professionali della filiera, di convenzioni e di terminologia, ma soprattutto di problemi di traduzione posti dalla preparazione di una «draft translation» per l’adattamento labiale. In collaborazione con gli studenti, si cercherà di individuare i criteri per valutare la resa e l’efficacia di una riscrittura in italiano di uno script, e si rifletterà sul tipo di strategie da adottare.
Nella seconda, attraverso validi esempi di prodotti doppiati, si vedrà come queste strategie sono applicate nella prassi e si proverà una verifica diretta esaminando la «draft translation» preparata sul materiale ricevuto dagli studenti prima dell’incontro in aula.

Di seguito il Programma in dettaglio.

Prima giornata:
– Le traduzioni audiovisive (AVT)
– I vincoli dell’AVT
– Criteri di valutazione dell’AVT
– La filiera del doppiaggio
– Lo script originale
– Lo script tradotto e adattato
– Problemi di traduzione
– Esercizi di attenzione

Seconda giornata
– Strumenti e strategie dell’AVT

– Analisi di una “draft translation” per l’adattamento labiale
IL RELATORE
LEONARDO MARCELLO PIGNATARO: Lucano d’origine, campano d’imposizione, romano d’adozione, torinese d’elezione, traduce da oltre venticinque anni. Dopo essere vissuto in Inghilterra e Russia, e aver insegnato italiano L2, ha tradotto e traduce, dall’inglese e dal russo, per agenzie, riviste e quotidiani, televisioni, società di doppiaggio e adattatori. Si è laureato poi in Lingue e letterature straniere alla “Sapienza” di Roma, ha frequentato il Master in traduzione di testi inglesi post-coloniali dell’università di Pisa e si è dedicato così alla traduzione letteraria e saggistica. Ha tradotto, tra gli altri, Francis S. Fitzgerald (“Una nuova pagina”, in Racconti, a cura di Franca Cavagnoli, Feltrinelli, 2011) e V.S. Naipaul (La perdita dell’Eldorado, Adelphi, 2012), Lev Tolstoj (Di topi e di leoni, di orsi e di galline, Lapis, 2012), Daniil Charms (L’uomo che sapeva fare miracoli, il Saggiatore, 2014), Joyce Carol Oates (Sulla boxe, 66thand2nd, 2015), Pavel Florenskij (La filosofia del culto, San Paolo, 2016; Ikonostas, Adelphi, in uscita), Jim Gaffigan (Il cibo secondo Jim. Una storia d’amore,  Edt, 2015), Norman Lewis (Un’idea del mondo. I grandi reportage, EDT, 2016, e Una tomba a Siviglia, EDT, 2017), Samuel Beckett (Lettere. 1929-1940, Adelphi, 2018). Non ha però abbandonato la passione per la traduzione audiovisiva – per l’adattamento di serie televisive come Boardwalk Empire Game of Thrones (HOLD THE DOOR!) ma anche di prodotti Disney, come Phineas & Ferb e Shake it up Chicago! A tutto ritmo, e di informazione – a cui da qualche anno associa l’attività di docente di traduzione editoriale/saggistica, per le Scuole Civiche di Milano e l’agenzia formativa TuttoEuropa di Torino, e audiovisiva, per STL Formazione di Pisa e i progetti regionali di formazione di Lombardia Plus. Sta al momento lavorando per Adelphi al secondo volume delle Lettere di Samuel Beckett, e alla traduzione del romanzo Aviator di Evgenij Vodolazkin per Brioschi Editore, in attesa di mettere mano alla traduzione per l’adattatore Matteo Amandola della prossima, e ultima, serie, di Game of Thrones (L’INVERNO È ARRIVATO!) (FONTE: aiti.org)

 

Un’esperienza di collegamento economico e socio-culturale con la Federazione Russa – Martedì 20 novembre 2018, ore 9:00

Martedì 20 novembre, ore 9:00
AULA 1 – Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Nelson Mandela– via Pasquale Vena, 66/C MATERA

INCONTRO SEMINARIALE CON ROCKY MALATESTA – Direttore Generale del CESVIR – Centro Economia e Sviluppo Italo-Russo

Primo seminario dedicato alla cultura russa presso la SSML Nelson Mandela. Un incontro che svela il forte legame esistente tra Italia e Russia, potenziatosi grazie al culto in comune di S. Nicola, molto sentito in entrambe le culture.

La comparsa della comunità russa in Italia affonda le proprie radici nel primo decennio del 1900. E non vi furono conflitti, oppressioni e persecuzioni, bensì rapporti di reciproca stima e collaborazione. Molti russi arrivarono in Italia per caso. E si stabilirono a lungo, incapaci di lasciare il Belpaese. Attorno alla comunità russa si formò inevitabilmente un centro spirituale. Vennero aperte chiese ortodosse, che consentivano di conservare l’identità spirituale, come la chiesa di San Nicola a Merano, la Parrocchia di S. Nicola a Bari, la chiesa ortodossa di Firenze e la parrocchia ortodossa di Roma, costruite tutte con donazioni, arrivate principalmente dai rappresentanti della comunità russa.

Negli ultimi tempi proprio attorno alle chiese ortodosse sono nati centri e associazioni di cultura russa, con lo scopo di occuparsi di attività culturali, orientate all’avvicinamento di russi e italiani, allo scambio reciproco di cultura, abitudini e arte. Queste organizzazioni, allo stesso tempo, hanno iniziato a contribuire allo sviluppo di legami economici e commerciali tra i due Paesi.

Sono stati creati accordi concreti per lo sviluppo di investimenti, di scambi tecnico-scientifici e di potenziamento di commercio e industria, vantaggiosi sia per gli italiani, che per i russi. I “motori” principali delle relazioni italo-russe restano, ancora oggi, proprio questi centri regionali.

I RELATORI

NATALIA KAZARINA: Docente di Lingua e Cultura Russa e Filologa presso la SSML Nelson Mandela. Dopo una laurea magistrale in Russian as a foreign language conseguita presso la Kuban State University di Krasnodar (Russia), la dott.ssa Kazarina lavora come interprete e docente di lingua presso la stessa Università, per poi trasferirsi a Mosca presso la People’s Friendship University. Successivamente, consegue una specializzazione nell’Insegnamento della lingua e cultura russa a stranieri presso il Ministero russo dell’Istruzione e della Scienza a Seoul (Sud Korea). Tornata a Krasnodar, discute una tesi di dottorato presso la facoltà di Physical Culture, Sport and Tourism della Kuban State University. Prosegue con la sua attività di docente universitaria in Italia.

ROCKY MALATESTA: Lucano di nascita, pugliese per vocazione: una vita dedicata al turismo e alla cooperazione, integrati nel tempo con il commercio, la cultura, l’economia rurale e il marketing territoriale a supporto del brand Puglia e delle relazioni bilaterali tra enti pubblici e privati, italiani, esteri ed in particolare russi. E’ stato promotore e delegato del Presidente della Regione Puglia della XVII sessione della Task-Force Italo-Russa per lo sviluppo delle PMI e dei Distretti nel 2010; organizza da dieci anni eventi e occasioni di scambio culturale tra la Puglia e la Russia (Festival dell’arte russa a Bari e altre città pugliesi a maggio, Festival dell’arte pugliese in Russia a dicembre). Già direttore del Gal Colline Joniche e promotore del progetto Greenroad come filosofia di sviluppo eco-sostenibile del territorio tarantino, da sempre sostenitore delle reti operative tra pubblico e privato per generare sistemi integrati territoriali di qualità, efficaci per operare in modo innovativo e strategico nei nuovi mercati di riferimento. Fervente promotore della potenza spirituale, ma anche culturale,  identitaria ed ecumenica  del culto di San Nicola, capace di riunire la Cristianità, Ortodossa e Cattolica, in un solo luogo di venerazione, la Cripta della Basilica a lui dedicata a Bari. Crede fortemente nell’aggregazione territoriale e di marketing tra la Puglia e la Basilicata; alla continua ricerca di prodotti di eccellenza da valorizzare ed esportare; vivace moderatore in numerose conferenze ed incontri istituzionali; relatore per BTM Puglia nel 2016 per l’Arte e la Cultura come fattori destagionalizzanti, in questa edizione di BTM indagherà i nuovi scenari internazionali, con uno sguardo a quanto realizzato ed ancora possibile nel mercato russo ed uno per iniziare a costruire percorsi di conoscenza e sviluppo dell’immenso mercato cinese. (FONTE: btmpuglia.it)

Nuovo servizio informazioni telefonico ARDSU

L’ARDSU Basilicata comunica che é stato istituito un servizio informazioni riguardante l’iscrizione/rinnovo allo schedario ARDSU e tutti i bandi attivi.

Gli studenti interessati possono contattare lo 0971418211 e seguire la voce guida.

Link all’avviso

Bando A.R.D.S.U. Basilicata posto alloggio A.A. 2018/2019

Per l’a.a. 2018/19 l’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario di Basilicata (A.R.D.S.U.) mette a concorso l’assegnazione di un contributo economico per il supporto alle spese di alloggio per gli studenti fuorisede.

La domanda di partecipazione al concorso, redatta in forma di autocertificazione  esclusivamente sull’apposita procedura on-line disponibile nell’area riservata dello studente sul sito www.ardsubasilicata.it, debitamente compilata in ogni parte, dovrà essere spedita a decorrere dal 20 agosto 2018 esclusivamente a mezzo PEC (Posta Elettronica Certificata)  all’indirizzo protocollo@pec.ardsubasilicata.it  già pre-impostato dal sistema,  entro e non oltre il 21 settembre 2018.

Link alla pagina e per scaricare il Bando

Bando A.R.D.S.U. Basilicata borse di studio A.A. 2018/2019

Per l’anno accademico 2018/2019 saranno assegnate dall’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario di Basilicata (A.R.D.S.U.) mediante pubblico concorso, borse di studio da erogarsi entro i limiti della disponibilità finanziaria nei termini e con le modalità di seguito riportate.

La domanda di partecipazione al concorso, redatta in forma di autocertificazione esclusivamente attraversa procedura on-line disponibile nell’area riservata dello studente sul sito www.ardsubasilicata.it, debitamente compilata in ogni parte, dovrà essere inviata a decorrere dal 20 agosto 2018 esclusivamente a mezzo PEC (Posta Elettronica Certificata) all’indirizzo protocollo@pec.ardsubasilicata.it già preimpostato dal sistema, entro e non oltre il  11 ottobre 2018.

 

Link alla pagina e per scaricare il Bando

Nuova opportunità di tirocinio curriculare – Agenzia di Traduzione Rosetta Translation, sede di Londra

 

 

 

La SSML Nelson Mandela annuncia agli studenti la nuova interessante convenzione stipulata con Rosetta Translation, per la sede di Londra.

Grazie a questa convenzione, gli studenti regolarmente iscritti al Corso di Studio in Mediazione Linguistica della SSML Nelson Mandela possono svolgere il tirocinio curriculare previsto nel Piano di Studio presso la sede di Londra di questa grande agenzia internazionale.

 

La specificità dell’offerta formativa in Traduzione/Interpretariato del Corso di Studio attivato presso la SSML Nelson Mandela trova in questa convenzione un’ideale opportunità per quanti vorranno intraprendere la strada della professione di traduttore.

 

Presentazione dell’azienda

“Rosetta Translation fornisce un’ampia gamma di servizi di traduzione e di servizi connessi di elaborazione di documenti a società di tutto il mondo. Siamo altamente specializzati nella traduzione di documenti nel settore degli affari e del commercio. Vantiamo particolare competenza nelle traduzioni di carattere finanziario e giuridico da e verso tutte le principali lingue europee ed asiatiche.

Inoltre, forniamo soluzioni globali di outsourcing rispondenti alle esigenze di elaborazione di documenti dei nostri clienti, da traduzioni pronte per la stampa, all’elaborazione di documenti multilingue fino a prodotti stampati in una pluralità di lingue.

La nostra specializzazione nel campo finanziario e giuridico assicura una competenza impareggiabile nel settore. Insieme alla nostra straordinaria flessibilità rispetto alle esigenze del cliente, ciò determina costantemente un servizio di altissimo livello a favore della nostra clientela in rapida espansione. L’unione dei nostri traduttori professionali, di esperti del settore e di project manager esperti e competenti rende sempre più Rosetta il partner ideale anche per le esigenze di traduzioni più complesse e specialistiche.”

Consulta la brochure

Vai alla Sezione Partnership

shop giày nữthời trang f5Responsive WordPress Themenha cap 4 nong thongiay cao gotgiay nu 2015mau biet thu deptoc dephouse beautifulgiay the thao nugiay luoi nutạp chí phụ nữhardware resourcesshop giày lườithời trang nam hàn quốcgiày hàn quốcgiày nam 2015shop giày onlineáo sơ mi hàn quốcshop thời trang nam nữdiễn đàn người tiêu dùngdiễn đàn thời tranggiày thể thao nữ hcm

Vai alla barra degli strumenti