Trasferimenti da/ad altre università e Riconoscimenti

trasferimento-universitario-matera-mediatori-linguistici-mediazione-linguistica-università-traduzione-interpretariato-interpreti-traduttori-lingue-inglese-francese-spagnolo-tedesco-cinese-russo-arabo-giapponese

Trasferimenti da altre Università e riconoscimenti

Conformemente alla mobilità riconosciuta nell’ambito universitario europeo ai fini del riconoscimento della carriera universitaria precedente, lo studente che intenda trasferirsi da un’altra Università o da un’altra SSML, deve presentare in Direzione il modulo di richiesta (disponibile in Segreteria Studenti e sul sito: clicca qui) allegandolo alla certificazione degli esami sostenuti con l’indicazione del settore scientifico-disciplinare e del numero di crediti maturati.
Tale procedura si applica per il riconoscimento di crediti appartenenti alla stessa classe (L-12) e i Crediti Formativi Universitari (CFU) acquisiti vengono riconosciuti fino a concorrenza dei crediti dello stesso settore scientifico-disciplinare previsti dal Piano di Studi di riferimento.
Qualora lo studente provenga da un Corso di Laurea appartenente a una classe diversa dalla L-12 deve presentare, oltre alla documentazione sopra indicata, anche i programmi didattici degli esami conseguiti.
Tutto il materiale verrà esaminato dalla Direzione al fine di valutare il livello di congruità dei settori scientifico-disciplinari e dei contenuti delle attività formative in cui lo studente ha maturato i crediti.
In entrambi i casi, qualora rimangano crediti residui, il loro riconoscimento verrà valutato sulla base delle affinità didattiche e culturali.

Trasferimenti presso altre Università

I trasferimenti richiesti dallo studente sono regolati dalla normativa universitaria vigente in materia. Lo studente intenzionato a trasferirsi presso un altro Ateneo /SSML deve presentare la Domanda di trasferimento (disponibile in Segreteria Studenti e sul sito: clicca qui) nel rispetto delle norme stabilite.

Lo studente che intende trasferirsi dalla  SSML Nelson Mandela  ad  un’altra  Università /SSML  deve presentare la domanda compilando l’apposito modulo a disposizione in segreteria/sito web, allegando marca da bollo di € 16,00.  All’atto della presentazione della domanda di trasferimento, lo studente deve dimostrare di essere in regola con il pagamento delle rate  universitarie così come disposto dal  Regolamento sulla Contribuzione Studentesca di ogni anno accademico . In caso contrario, deve regolarizzare la propria posizione, pena il non accoglimento della domanda. Deve inoltre effettuare il versamento di € 300,00  quale  contributo alle spese amministrative e generali relative alla pratica, consegnare il libretto universitario e il Nulla Osta dell’Ateneo/SSML ricevente la nuova iscrizione se trattasi di un corso di laurea a numero chiuso.

Dal giorno della presentazione della domanda di trasferimento non è più consentito sostenere alcun esame.

CREDITI GIÀ ACQUISITI: L’eventuale riconoscimento dei Crediti in precedenza acquisiti è di esclusiva competenza dell’Ateneo/SSML di destinazione. Lo studente dovrà, quindi, rivolgersi direttamente alla Segreteria Studenti o agli Uffici Didattici della Facoltà a cui appartiene il Corso di Studio prescelto.

Sospensione (congelamento) degli studi

La sospensione degli studi è la possibilità di interrompere gli studi per un determinato periodo di tempo, non superiore a ventiquattro mesi. Durante la sospensione non è consentito svolgere nessun atto di carriera, come ad esempio sostenere esami, modificare o presentare un piano di studi, richiedere riconoscimenti di attività formative, laurearsi.

Casi in cui può essere richiesta la sospensione

Lo studente in regola con le tasse, tramite domanda al Direttore della SSML, ha la facoltà di sospendere gli studi, solo ed esclusivamente in caso di:

  • Gravi motivi di salute;
  • Iscrizione a scuole di specializzazione;
  • Iscrizione a dottorati di ricerca;
  • Iscrizione a master universitari di I e di II livello;
  • Maternità;
  • Servizio civile;
  • Trasferimento lavorativo all’estero.

Lo studente dovrà produrre adeguata certificazione a supporto della richiesta che potrà essere accolta o respinta dal Direttore a suo insindacabile giudizio.

Come presentare domanda di Sospensione degli Studi

Per richiedere la Sospensione degli studi, lo studente deve: 

  • Richiedere in Segreteria Studenti e compilare la Richiesta di Sospensione degli Studi, firmandola e apponendovi la marca da bollo da € 16,00;

Presentare presso la Segreteria Studenti (o via email) l’attestazione del pagamento di 100 € per i diritti di segreteria (Ricevuta del Versamento).

Rinuncia agli studi

Lo studente, in base alle norme vigenti, può rinunciare al proseguimento degli studi manifestando la propria volontà con un atto scritto.
La rinuncia è irrevocabile e la carriera precedente viene annullata. Per presentare la domanda di rinuncia, lo studente deve compilare l’apposito modulo a disposizione in segreteria allegando una marca da bollo di € 16,00 e il libretto universitario.
Deve inoltre dimostrare di essere in regola dal punto di vista amministrativo e non ha alcun diritto alla restituzione delle tasse scolastiche versate. Si precisa che, qualora la richiesta di rinuncia non sia motivata da impedimenti oggettivi alla frequenza del corso, la SSML  Nelson Mandela ha il diritto di richiedere l’intero ammontare delle tasse e dei contributi previsti per l’anno di iscrizione.
La rinuncia agli studi, non esclude la possibilità di ottenere una nuova immatricolazione allo stesso corso di studi e, secondo i criteri stabiliti dal Comitato Tecnico Scientifico, possono essere eventualmente riconosciuti i CFU acquisiti nel precedente periodo di studi.

Decadenza della condizione di studente

La qualifica di “studente” è riservata agli iscritti al Corso di studi superiori, che siano in regola con le procedure amministrative. Gli studenti, decadono dalla condizione di studente se non superano almeno un esame di profitto per otto anni accademici consecutivi successivi all’ultimo anno di iscrizione, oppure se non sono più iscritti per otto anni consecutivi. Il termine di decadenza non si applica nei confronti degli studenti in difetto della sola prova finale. Con la decadenza, lo studente perde il diritto al trasferimento, passaggi o ad altri provvedimenti didattici; può tuttavia ottenere il rilascio della certificazione relativa alla carriera scolastica svolta, con la precisazione dell’avvenuta decadenza. Lo studente decaduto che intende riprendere gli studi, deve comportarsi alla stessa stregua dello studente che si immatricola (obblighi di iscrizione e pagamento delle tasse).

Reiscrizione

Per le reiscrizioni agli anni di corso successivi al primo, gli studenti riceveranno entro il mese di luglio, da parte della Segreteria, comunicazione sulle norme da adottare. Alla  Segreteria spetta il compito di apporre sul Libretto  Universitario dello Studente il timbro attestante l’iscrizione all’anno accademico in corso. I ritardi nelle reiscrizioni sono soggetti ai diritti di mora. La reiscrizione non sarà accolta, se lo studente non è in regola con le iscrizioni e con il versamento delle tasse dovute per gli anni precedenti. In caso di mancata iscrizione a uno o più anni accademici, lo studente è tenuto a chiedere la ricognizione della sua qualifica di studente. Egli è inoltre tenuto a effettuare il versamento di una cifra corrispondente alle tasse di iscrizione, per ciascun anno di mancata iscrizione.

pdf CONSULTA IL REGOLAMENTO PER IL RICONOSCIMENTO CFU

shop giày nữthời trang f5Responsive WordPress Themenha cap 4 nong thongiay cao gotgiay nu 2015mau biet thu deptoc dephouse beautifulgiay the thao nugiay luoi nutạp chí phụ nữhardware resourcesshop giày lườithời trang nam hàn quốcgiày hàn quốcgiày nam 2015shop giày onlineáo sơ mi hàn quốcshop thời trang nam nữdiễn đàn người tiêu dùngdiễn đàn thời tranggiày thể thao nữ hcm

Vai alla barra degli strumenti