Facoltà di Lingue o Mediazione Linguistica? Come scegliere?

Se stai leggendo questo articolo quasi sicuramente sei uno studente del quinto anno di superiori che sta per compiere un’importante scelta per il futuro: a quale facoltà universitaria iscriversi dopo l’esame di maturità?

Probabilmente sei anche uno studente appassionato di lingue straniere che non sa quale percorso scegliere…Facoltà di Lingue e Letterature Straniere (L-11) o Facoltà di Mediazione Linguistica (L-12)?

In queste righe vogliamo aiutarti a fare chiarezza: che differenza c’è tra Lingue e Mediazione Linguistica?

La differenza è sostanziale…la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere si caratterizza per l’approccio  prevalentemente umanistico e filologico: la preparazione è più teorica, ci sono molti esami di Letteratura, le lezioni sono perlopiù in lingua italiana, tenute da docenti italiani e sono previste alcune attività di Laboratorio. Inoltre, non è prevista un’attività di tirocinio o stage.

La Facoltà di Mediazione Linguistica della Ssml Nelson Mandela di Matera invece ha un approccio puramente tecnico e pratico all’apprendimento delle lingue straniere: la preparazione è pratica e professionalizzante, quasi tutte le lezioni sono tenute in lingua straniera da docenti madrelingua e gli esami caratterizzanti del Piano di Studio sono proprio le attività di Laboratorio di Traduzione e Interpretariato e Laboratorio di Informatica applicata alla Traduzione e all’Interpretariato (studio dei CAT tool). Inoltre, il tirocinio è curriculare e fa parte del Piano di Studi.

Infatti, il nostro Corso di Laurea in Mediazione Linguistica ha ben 134 CFM relativi agli esami e ai laboratori di lingua straniera, che corrispondono a più di 2100 ore di lezione di lingua straniera!

Le differenze tra le due Facoltà riguardano anche gli sbocchi lavorativi: laurearti in Lingue e Letterature Straniere ti permetterà di avviare una carriera nell’ambito dell’insegnamento e con molta probabilità avrai necessità di proseguire gli studi dopo la laurea triennale… 

 

Laurearti in Mediazione Linguistica, invece,  ti consentirà di trovare subito un’occupazione lavorativa, in quanto si tratta di una preparazione universitaria pratica e professionalizzante, e non avrai necessità di proseguire gli studi…gli sbocchi lavorativi sono molto ampi e se vuoi darci un’occhiata puoi leggere qui.

 

Il nostro Corso di Laurea in Mediazione Linguistica offre tre

diversi indirizzi di studio:

 

Traduzione e Interpretariato

 

Management del Turismo

 

Fashion & Design Management

Quale ti piace di più? Scoprili tutti!