Il costo complessivo annuale di iscrizione al Corso di Studi in Mediazione Linguistica di 1 livello è identico per tutti gli studenti, indipendentemente dal numero delle lingue studiate.

Le Tasse Universitarie e la Tassa Regionale per il Diritto allo Studio Universitario devono essere pagati mediante versamento presso la banca convenzionata.

Le tasse Universitarie previste per ogni Anno Accademico sono indicate al momento dell’iscrizione  e affisse all’Albo della Segreteria.
L’importo totale della retta Universitaria include anche i versamenti per la preiscrizione (candidatura al Test d’Ingresso ) e la tassa regionale per il diritto allo studio universitario.

Il versamento della retta può essere rateizzato in due rate: una prima rata da versare per immatricolazione e rinnovo iscrizione, e una seconda rata da versare in seguito, secondo tempi e modalità che la SSML Nelson Mandela comunicherà direttamente all’interessato.

Il versamento della Tassa per la Discussione della Tesi Finale deve essere effettuata al momento della richiesta della Tesi.

 

Agevolazione per familiari iscritti alla SSML

La SSML Nelson Mandela prevede altresì un’agevolazione destinata a fratelli/sorelle o coniugi contemporaneamente iscritti presso lo stesso Istituto, al Corso di Studi, o ai corsi singoli o Master. L’agevolazione prevede una riduzione del 10% della contribuzione, previa segnalazione da allegare al modulo di autocertificazione del reddito/patrimonio familiare.

 

Deducibilità fiscale delle spese di istruzione universitaria

Le spese di istruzione universitaria sostenute, anche se riferibili a più anni (compresa l’iscrizione ad anni fuori corso) per la frequenza di corsi tenuti presso Istituti o Università italiane o straniere, pubbliche o private, in misura non superiore a quella stabilita per gli Istituti Statali Italiani, sono considerate oneri per i quali è riconosciuta una detrazione d’imposta del 19% (art. 49 D.lgs. 15/12/97 n. 446) ai fini della dichiarazione per la determinazione d’imposta sui redditi delle imprese fisiche (IRPEF).

 

Tassa regionale per il Diritto allo Studio universitario

Per l’iscrizione ai corsi di studio delle Università statali, non statali e agli istituti ex D.M. 31.7.2003, gli studenti sono tenuti al pagamento della tassa regionale per il diritto allo studio universitario (art.60 L.R. n. 10 del 14.7.2003 e art. 8 L.R. n. 33 del 13.12.2004). L’importo della tassa regionale per il diritto allo studio universitario ammonta a € 140,00. La tassa deve essere versata dagli studenti che si iscrivono in unica soluzione alle università o citati istituti, che provvedono alla immatricolazione e all’iscrizione previa riscossione del tributo per conto della regione.

 

Rateizzazione

Gli studenti stranieri e di nazionalità italiana residenti all’estero che intendano rateizzare la contribuzione universitaria devono presentare apposita istanza, in sede di immatricolazione, corredata di:

  • Attestazione del datore di lavoro circa l’esistenza di eventuali rapporti di lavoro in Italia;
  • Dichiarazione di persona di nazionalità italiana residente in Italia che garantisca il pagamento della retta universitaria, come da fac-simile consegnato dalla Segreteria Studenti, corredata di fotocopia di documento d’identità italiano da cui risulti la firma del garante.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *