IL LINGUAGGIO DEI VIDEOGIOCHI. LE NOSTRE DRITTE SU COME DECIFRARLO

IL LINGUAGGIO DEI VIDEOGIOCHI. LE NOSTRE DRITTE SU COME DECIFRARLO

Cari ragazzi ormai non è un segreto che gran parte del tempo libero causato dal lockdown lo investite con le vostre amate consolle, tra sfide e nuovi obiettivi e record. In questo mondo virtuale si riesce a fare anche “assembramento”.
Ebbene sì, perché grazie alle nuove tecnologie a disposizione possiamo giocare simultaneamente con più utenti quindi condividere queste emozioni con i nostri amici.

Gaming language

Un’immensa rete di personaggi virtuali che interagiscono e cooperano tra di loro, comunicando attraverso un linguaggio tutto nuovo che potremmo definire “Gaming Language”.

Bene, vediamo un po’ come decifrare questo “gergo videoludico”.
Attenzione: non è la lingua impiegata nel gioco, ma il modo di comunicare tra i giocatori, quindi tutti gli usi linguistici specifici delle comunità che giocano online.
È difficile fornire una presentazione sintetica del gergo videoludico per vari fattori:

  • I giocatori sono davvero tanti e coprono diverse fasce d’età.
  • Per non parlare della provenienza geografica, non è possibile circoscrivere aree.
  • La classe sociale poi, varia e non è per niente definita.
  • L’ambientazione e il mood del videogioco rispecchiano i gusti dell’utente. Credeteci, ce ne sono davvero per tutti i gusti.

Noi però ci proviamo lo stesso. Scopriremo che nel calderone di questo linguaggio criptico ci sono neologismi, sigle, voci del linguaggio giovanile e delle chat, degli sms e tanto altro.

Il glossario dei videogiochi online

  1. Sigle e abbreviazioni. Utilizzate per scrivere velocemente durante una chat in fase di gioco:
  • PG = Personaggio
  • AFK (Away From Keyboard) = Momentaneamente non al pc
  • BRB (Be Right back) = Torno subito
  • DMG(damage) = Danno
  • Lv/Liv/Lvl = Livello
  • Exp/Xp = Esperienza
  • Mob (mobster, oppure mobile) = personaggio controllato dal server ostile ai giocatori, più comunemente definito mostro, nemico
  • NPC (Not-Playing Character) = “non giocatore”, quindi, sinonimo di nemico
  • BAN (Banning) = espulsione, temporanea o permanente da una chat di gioco
  • RESS (to resurrect) = resuscitare, resurrezione di un personaggio per estensione abilità, incantesimo o oggetto magico.
  1. Acronimi. Sempre allo scopo di velocizzare la comunicazione:
  • HP (Health Points, oppure Hit Points) = punti salute oppure punti ferita, indicatore dello stato di salute del personaggio
  • DPS (Damages Per Second) = danni al secondo, indicatore della potenza di un’arma o di un’abilità, oppure personaggi con alta capacità offensiva.
  • PVP (Player Versus Player) = giocatore contro giocatore, modalità di gioco tra più giocatori
  • PVE (Player Versus Enviroment) = giocatore contro ambiente, modalità di gioco un giocatore contro il server
  • AH (auction house) = casa d’aste, luogo virtuale in cui è possibile effettuare la compravendita degli oggetti ottenuti o creati nel gioco
  • LFM/LFG (looking for more/looking for group) = cerco altri, cerco gruppo, espressioni per indicare di essere alla ricerca di altri giocatori
  • GG (good game) = bella partita, espressione usata al termine di una sessione di gioco per indicare che è stata soddisfacente, oppure per congratularsi con l’avversario.
  • BG (bad game) = cattiva partita, espressione usata al termine di una sessione di gioco reputata insoddisfacente
  • CD (cool down) = raffreddamento, tempo necessario per riattivare un’abilità precedentemente utilizzata
  • AOE (area of effect) = area d’effetto, magia o abilità che agisce su tutti i personaggi presenti in un’area.
  1. Verbi caratteristici delle sessioni di gioco online, tutti di provenienza dalla lingua inglese. E in questa rassegna, credeteci, c’è davvero da divertirsi!
  • ADDARE (to add) = aggiungere un giocatore in un gruppo
  • BINDARE (to bind) = vincolare, associare un tasto della tastiera all’esecuzione di una determinata funzione
  • CASTARE (to cast) = lanciare un incantesimo
  • DRAINARE (to drain) = prosciugare, assorbire i punti salute di un nemico, indebolendolo e al contempo rafforzando sé stessi
  • EQUIPPARE (to equip) = equipaggiare il proprio personaggio con le parti del suo kit di gioco
  • FARMARE (to fare) = coltivare, ossia ripetere continuamente una stessa azione o attività o raccogliere un gran numero degli stessi oggetti per accumulare potenza, punti salute, ecc.
  • GRINDARE (to grind) = frantumare, macinare, sinonimo di farmare
  • INSPECTARE (to inspect) = ispezionare, osservare con attenzione l’equipaggiamento di un personaggio.
  • KILLARE (to kill) = uccidere un giocatore nemico oppure un mob
  • LEFTARE (to leave) = lasciare un gruppo uscendo dalla chat
  • NERDARE (da nerd) = rimanere ininterrottamente all’interno del gioco per lungo tempo
  • NINJARE (da ninja) = sottrarre subdolamente degli oggetti ad un altro giocatore, oppure realizzare un attacco a sorpresa
  • OWNARE (to own) = possedere, ossia dominare lo scontro con un altro giocatore, sconfiggendolo con facilità
  • PULLARE (to pull) = tirare, ossia attirare volontariamente a sé uno o più mob
  • RECCARE (to reck) = prendersi cura di sé, sostando e riposando, in modo da recuperare salute o potenza
  • TARGETTARE (da target) = prendere di mira un personaggio o un mob indirizzando ripetutamente verso di lui gli attacchi
  • WHISPARE (da whisper) = inviare un messaggio privato ad un altro giocatore. Dato che il messaggio non è pubblico, viene definito come un “sussurro”
  1. Ruoli dei giocatori.
  • BOSS = mob particolarmente forte, solitamente posto alla fine di una sezione di gioco o a protezione di importanti tesori
  • CLICKER = giocatore che utilizza il mouse al posto della tastiera, perché non ha bindato i tasti. In genere è più lento a giocare rispetto agli altri, quindi ha una connotazione negativa
  • GILDA = Associazione di giocatori organizzata secondo una gerarchia precisa e un regolamento implicito o esplicito
  • HEALER = Personaggio “guaritore” la cui funzione principale è quella di curare gli alleati feriti
  • LAMER = giocatore che cerca di barare adottando strategie disoneste oppure sfruttando dei bug
  • LIVELLINO = giocatore di basso livello, ma ha una connotazione affettuosa
  • NABBO/NIUBBO (dall’inglese newbie) = neofita, nuovo giocatore di un determinato videogioco, dunque inesperto. Esistono diverse varianti di questo termine: nabbone, nabbazzo, noob, ecc.
  • SOCKETTARO (dall’inglese socket, che vuol dire “castone”) = gioielliere, personaggio specializzato nella creazione di gemme preziose, anelli, collane e amuleti.
  • TANK = letteralmente carro armato, ossia personaggio specializzato nella difesa dei compagni, con il compito di intercettare gli attacchi dei mob
  • VERDINO = diminutivo di ‘verde’, si riferisce al giocatore debole o dalle scarse abilità, in quanto gli oggetti scadenti sono di solito identificati col colore verde nei videogame.

Fonte: Urraci G., Il lessico dei MMORPG. Glossario commentato dei tecnicismi delle comunità videoludiche in «Letterature straniere &», 17/2017, pp. 299-321.

Questa è solo una piccola parte dell’immenso Game Language, ma vi da alcune giuste indicazioni e racchiude i concetti fondamentali di gioco di gruppo online.

Adesso però tocca a voi valutare questo piccolo vademecum.
Diteci un po’, se avete mai utilizzato questi vocaboli per comunicare online con i vostri avversari.

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 + tredici =


shop giày nữthời trang f5Responsive WordPress Themenha cap 4 nong thongiay cao gotgiay nu 2015mau biet thu deptoc dephouse beautifulgiay the thao nugiay luoi nutạp chí phụ nữhardware resourcesshop giày lườithời trang nam hàn quốcgiày hàn quốcgiày nam 2015shop giày onlineáo sơ mi hàn quốcshop thời trang nam nữdiễn đàn người tiêu dùngdiễn đàn thời tranggiày thể thao nữ hcm

Vai alla barra degli strumenti